13 Agosto 2020
NEWS

SERIE D: NULLA DA FARE CONTRO LA CAPOLISTA

02-12-2019 15:22 - News Generiche
La Ciù Ciù Offida Volley arriva in casa della capolista Montegranaro che fin qui ha concesso agli avversari solo un set ed é a punteggio pieno a 3 lunghezze da Offida. Il clima a Montegranaro e’ di ben altra categoria, con un numerosissimo pubblico accessoriato di tutti gli strumenti e coreografie che ha sostenuto la squadra dal primo all’ultimo punto con grande spettacolo sonoro e visivo. La tensione è grande e si vede anche sul volto delle avversarie che temono la squadra di Offida.

A dirigere questa importante e delicatissima partita viene incaricato il giovanissimo, educato e simpatico arbitro Mirco Totò, dotato di tanta buona volontà e impegno che probabilmente gli garantiranno un futuro pieno di soddisfazioni sportive, ma le sue decisioni su momenti cruciali della partita, si riveleranno non in linea con le sensazioni gli attori del campo e fuori. Comunque la Ciù Ciù Offida volley biasima l’ attribuzione delle colpe all’arbitro e riconosce il valore della squadra di casa che con l’Offida volley hanno dato un grande spettacolo e regalato emozioni al numerosissimo pubblico presente con una prestazione a cui poche volte si assiste.

Il primo set infatti parte subito con le squadre che procedono appaiate fino al 13 13 quando Montegranaro prende il largo ed allunga fino a 22 16, a questo punto Massari in battuta ripete l’impresa contro Amandola e raggiunge e sorpassa Montegranaro sul 22 23, ma Totò fischia un fallo di doppia davvero dubbio ed anziché allungare sul 22 24 si va sul 23 23 e su questo punteggio la squadra di casa riprende coraggio e chiude per 24 a 26

Nel secondo set Offida parte meglio, si combatte sempre punto punto ma con Offida che allunga su 13 a 16, lo spettacolo è davvero di altra categoria i giocatori di tutte e due le squadre regalano emozioni agli spettatori la partita e’ davvero bella, attacchi e difese di alto livello, pochi errori nei fondamentali e anche qui sul punteggio di 22 22 il capitano della squadra di Offida supportato da tutto la squadra fa sentire la propria voce all’arbitro per un’altra decisione dubbia a favore di Montegranaro, ma il gioco e’ così e mister Pasqualini stigmatizza il fatto e sprona le sue atlete a crederci e continuare. Purtroppo il set termina 27 a 25.

Finalmente nel terzo set Offida parte bene, concentrata ed attenta, in vantaggio per tutto il set allunga fino a 12 19 , Montegranaro reagisce e si fa sotto minacciosa ma Offida riprende il pallino del gioco e chiude agevolmente per 22 25.

Visto il 3 set, il 4 sembrerebbe alla portata di Offida per strappare punti alla capolista, si procede punto a punto ma ad un certo momento sulla parità del 14 14 la stanchezza di ambo le squadre rallenta il gioco e gli errori finora assenti si fanno vedere da ambo le parti. Una ulteriore dubbia decisione arbitrale ancora a sfavore di Offida, lancia il capitano rossoazzurro a chiedere spiegazioni all’arbitro ma come risposta riceve addirittura il cartellino rosso che fiacca le atlete ospiti oramai rassegnate ed assegna il set a Montegranaro.

Il risultato fa scivolare Offida al terzo posto dietro la squadra Idropompe di Capodarco che a breve farà visita ad Offida, non prima aver affrontato sabato prossimo proprio la capolista Montegranaro.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio