28 Settembre 2020
NEWS

OFFIDA AL FOTOFINISH SUPERA AMANDOLA!!!

21-09-2017 03:11 - News Generiche
Arriva un altra vittoria in Coppa Marche per la Ciu Ciu Ofida volley che supera con fatica ed in rimonta con il punteggio di tre a due la Sibillini Amandola, al termine di un match particolarmente lungo e tirato, dove le due formazioni sono andate a strappi, come spesso accade in questa fase di preparazione, le ofidane dal canto loro hanno fornito una prova in crescendo, piu opache nei primi tre parziali, mentre nel quarto e quinto set sono uscite fuori alla distanza, alcune cose sono andate bene, altre in particolare la fase cambio palla deve ancora essere migliorata, ma soprattutto mancano ancora quegli automatismi classici di una squadra completamente rinnovata, ma ad un mese dall´ inizio del campionato ce sicuramente tanto tempo per lavorare.
Le rossoazzurre anche oggi rinunciano alla Bastianutto e partono con la giovane Paoletti nel ruolo di opposto, per il resto starting six collaudato, si parte subito punto a punto, con Capriotti da una parte e Seghetta dall´ altra che gestiscono al meglio le bocche da fuoco, ne esce fuori subito un set tirato, dove le offidane forse commettono qualche errore di troppo, che non da modo di allungare nel punteggio, fino al 18 pari, quando con un break in battuta di Aliberti arriva l´ allungo sul 21-18, le rossoazzure possono chiudere ma sprecano due occasioni in attaco, vengono agguantate a quota 23 e perdono 25-23. Nel secondo set partono subito forte le offidane, Pamic ed Aliberti, rispettivamente 28 e 18 punti nel match fanno la voce grossa, Sara Calisti gestisce in maniera egregia la seconda linea, con alcune difese eccellenti, e per le rossoazzure è estramamente facile costruire un bel break ed allungare nettamente fino al 16-6, da una parte le ospiti provano a cambiare un po le carte, dall´ altra le rossoazzurre si rilassano troppo e commettono ben cinque errori in attacco, cosi che le ospiti piano piano si rifanno soto fino ad una lunghezza, ma poi ci pensa la Pamic a siglare l´ allungo definitivo e chiudere 25-21. Nel terzo set si gioca punto a punto ,e le due formazioni se la giocano senza nessuna remore, dando vita ad un set sicuramente combattutto, anche se con qualche erroe di troppo, si gioca sempre punto a punto fino al 16 pari, qui sono le ospiti brave a piazzare tre contratacchi vincenti ed a scavare un primo solco, le offidane accusano il colpo e commetono in aggiunta alcuni errori gratuiti, stacando mentalmente un po la spina e cosi perdono 25-20,. Nel quarto set arriva la pronta reazione delle offidane, ottima la fase di ricezione ( Calisti si attesta sull 84%) e cosi Capriotti riesce ad innescare al meglio anche la coppia di centrali che riescono a salire decisamente di positività in attaco rispeto ai set precedenti, cosi da poter dare una svolta in favore delle offidane che partono forte sull 8-1, allungano ancora 16-9 e senza fatica chiudono con due buoni punti della giovane paoletti sul 25-17. Le rossoazzurre sulle ali dell´ entusiasmo ripartono forte anche nel tie break, ma si gioca comunque sul grande equilibrio fino a quota otto, poi ci pensa prima la Pamic, poi Ricci e Aliberti a scavare un altro break e regalare il successo alle rossoazzurre sul 15-10.
Una vittoria che comunque è utile per il morale e la fiducia, ma di strada sicuramente ne serve da fare ancora parecchia, ma il tempo è dalla parte delle offidane, che adesso dovranno ricaricare le pile e prepararsi al meglio per il triangolare in programma sabato ad Offida


Fonte: UFFICIO STAMPA

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio