30 Settembre 2020
NEWS

STORICO TRAGUARDO PER LA CIU CIU OFFIDA VOLLEY

31-01-2012 20:22 - News Generiche
Storica impresa per i ragazzi di coach Massimo Petrelli. La società ha fortemente creduto in questo gruppo e gli innesti si sono rivelati giusti, sia sotto il profilo umano che tecnico. Nella vibrante gara di sabato scorso, i ragazzi hanno saputo interpretare al meglio una gara difficile contro la capolista Civitanova conquistando quel punto decisivo per i play off. All´andata fu gara aspra con qualche screzio anche arbitrale, ma gli offidani incassarono il colpo e manici d´ombrello senza reagire. Che sarebbe stata una gara "difficile" lo si poteva quindi capire dai precedenti. Al terzo set con il punteggio di 1-1 ed il parziale sul 19-24, nessuno avrebbe creduto in una impossibile rimonta offidana, invece i rossoazzurri sono stati caparbi e hanno portato gli ospiti alla deriva. Il boato del 28-26 scatenava le ire degli ospiti, tanto che il presidente si avventava contro il pubblico, trattenuto a malapena dai suoi, poi espulso. Possiamo capire il nervosismo per la perdita del primato assoluto, ma chi sta in campo non deve rispondere al tifo ed accettare sportivamente la sconfitta. Nel quarto set,la Ciu Ciu Offida prende il volo, va avanti 13-10 e per gli ospiti si fa dura, la panchina civitanovese continuava a provocare il pubblico con medio all´inglese e doppio pollice-indice, con l´invito ad uscire fuori. Malauguratamente un tifoso locale perdeva la testa ed accettava, aggirava il palasport dall´esterno presentandosi fuori dalla porta di sicurezza posta dietro alla panchina ospite. L´arbitro sospendeva per la seconda volta l´incontro, il tifoso veniva fermato dai dirigenti locali prima di entrare nel Palsport, e la situazione non degenerava.
Gli animi si calmavano grazie alla professionalità dell´arbitro e dei dirigenti locali. La gara si chiudeva praticamente lì, si ripartiva con 4 tocchi a rete consecutivi che sanzionavano giustamente anche il pubblico di casa.(Chi ha un´altra visione di quanto accaduto può visionare i filmati streaming) Alla fine possiamo dire che è stata una bella gara, maschia, con gli animi sopra le righe a causa dell´alta posta in palio per ambedue le parti, con un ottimo arbitraggio ed un risultato alla fine positivo per ospiti e locali. Non siamo abituati a vedere queste scene al palasport Vannicola,e speriamo di non rivederle più, ma già in altre trasferte abbiamo subito senza peraltro reagire. Qui siamo abituati a vedere migliaia di giovani divertirsi come alla appena conclusa Kermesse internazionale, gestiamo una società che opera in Serie C maschile, Serie D femminile, con i marchi di qualità e la scuola di pallavolo Federale. Non possiamo accettare provocazioni e prendiamo le distanze dalle accuse che ci vengono rivolte. Probabilmente chi ha speso molto vuole vincere comunque, da parte nostra pensiamo di aver fatto molto bene, e di aver avuto sempre un comportamento corretto, con un tifo rumoroso ma rispettoso dell´avversario. Questo gruppo di ragazzi, di Grottammare, San Benedetto, Ascoli, Offida e vallata del Tronto, rappresentano la provincia di Ascoli che finalmente raggiunge un prestigioso traguardo, sperando che sia solo l´inizio della riscossa dell´ascolano-fermano in campo regionale.

Fonte: ufficio stampa

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio