21 Ottobre 2020
NEWS

Serie C femminile: PRIMO POSTO NEL GIRONE IN COPPA

08-10-2013 00:41 - News Generiche
Chiude alla vetta del suo girone di coppa marche la serie C femminile, che sabato ha battuto 3/2 un´avversaria storica, la Tacchificio Giesse Rapagnano.
Una partita ostica contro una squadra ben attrezzata che ha sempre dato del filo da torcere alle nostre ragazze. La squadra contro la quale abbiamo giocato il maggior numero di partite, che è stata l´avversaria diretta delle due promozioni della Ciù Ciù Offida Volley, che fino ad ora aveva avuto la meglio sulle altre due squadre di serie C e che è la candidata principale alla vittoria del proprio campionato. Alla vigilia si sapeva che sarebbe stata una gran gara, intensa e lunga ma in pochi, forse, si aspettavano 2 ore e 36 minuti di partita e quasi tutti i parziali ai vantaggi.
Primo set mister Ciabattoni schiera: Quercia, Berti, Fioravanti, Cornacchia, Leoni, Mori, Fioravanti M.(L). Il primo set fa ampiamente capire l´andamento della partita, le due squadre procedono in assoluto equilibrio. Il set si chiude a favore delle padrone di casa 25/23.
Secondo set inizia con il medesimo sestetto, ma le rosso azzurre iniziano con un piglio diverso e si portano subito avanti 6/2. Poi piano piano le ragazze di Rogani di rifanno sotto fino al 12/10 e Ciabattoni ferma il gioco per dare un paio di indicazioni che messe ben in atto riportano avanti le offidane 18/15. Ecco che arriva il calo ed ecco che le ospiti si portano sul 20/20 che poi diventa 24 pari. Due gran belle giocate delle offidane permettono di chiudere 26/24.
In entrambi i set sottolineiamo gli ingressi di Ciani e Fioravanti G. che nel terzo parziale il Ciabs fa partire dall´inizio, così come da subito viene schierata Citeroni al centro al posto di Mori. Sono di nuovo le rosso azzurre a portarsi in testa e a condurre il set prima 13/10 poi 18/14 eppure di certo la gara non finisce qui. Errori in battuta, imprecisioni in alcune situazioni di gioco, palle punto assolutamente sprecate. Le ragazze capitanate da Aliberti con freddezza chiudono 27/25.
Sul 2/1 inizia a sentirsi la stanchezza, si acuiscono gli acciacchi. Il quarto set rivede in campo Leoni, per il resto rimane la formazione del parziale precedente. Rimane una partita molto equilibrata: la partita è diventata tutta in attacco per la Tacchificio Giesse con Spreca e Bastianelli, mentre le offidane si affidano al loro punto di forza che è la difesa e rimangono ancorate al set fino al 22 pari. Poi però sono più brave le ospiti che chiudono il set 25/22.
Primo tie-break dell´anno, prima partita davvero tirata e nervosismo crescente da entrambe le parti. Si riparte con Quercia in regia. Le rosso azzurre tirano fuori l´orgoglio e la grinta. Non hanno alcuna intenzione di lasciare la partita alle avversarie. La stanchezza è palese, manca la lucidità in alcuni momenti, manca ancora la condizione fisica, gli infortuni sono stati numerosi e ancora non del tutto superati, eppure si cambia con vantaggio rosso azzurro 8/6. Ma credere in una chiusura facile sarebbe un errore ed infatti si arriva al 14 pari..16 pari..la partita sembra proprio non voler finire ma alla fine con un bell´attacco e poi con un errore delle avversarie (che contestano fortemente l´arbitro reclamando un tocco del muro) il match si chiude 18/16 in favore delle offidane.
Ora però c´è solo da pensare alla prima di campionato che vede le nostre ragazze impegnate fuori casa nel più classico dei derby contro la Leoripanus Ripatranone.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio