30 Ottobre 2020
NEWS

BELLI, BRAVI E CON UN CUORE IMMENSO!!!

13-04-2015 01:25 - News Generiche
Una grande prestazione della Ciu Ciu Offida volley che batte con il punteggio di tre a uno i giovani della Paoloni Appignano, targati Lube Treia, davanti ad una splendida cornice di pubblico e conquista tre punti fondamentale che le permettono di rafforzare il quinto posto in classifica e strizzare l´ occhio al quarto, un match quasi perfetto da parte dei ragazzi di mister Petrelli, che nonostante l´ ottimo tasso tecnico degli avversari hanno gettato il cuore oltre l´ostacolo riuscendo a dare ognuno quel qualcosa in più che ha permesso di fare la differenza nei momenti cruciali, nonostante anche un arbitraggio decisamente non all´ altezza
Un match che fin dall´ avvio si capisce che sarà molto teso ed equilibrato ,due formazioni ben attrezzate che si conoscono quasi a memoria, pronte a darsi battaglia, l´ avvio vede le due sqaudre punto a punto, con gli ospiti che forzano molto il servizio mandando in difficoltà la ricezione rosso azzurra che si attesta intorno al 28%, nonostante ciò Gagliardi riesce comunque a gestire bene gli attaccanti ed il parziale rimane piu o meno in equilibrio, si arriva al secondo time out tecnico con Appignano avanti 16-14, al ritorno in campo i ragazzi di Rosichini alzano un muro quasi invalicabile ( ben 6 nel set), e riescono a costruire un buon break favorito anche da due errori in attacco dei rossoazzuri, Gagliardi con due ottime battute cerca di ricucire lo strappo, ma gli ospiti vincono il primo set 25-21. Mister petrelli predica calma ed umiltà prima del secondo parziale, e riesce comunque a toccare le corde giuste, i rosso azzurri tornano in campo con un piglio decisamente piu aggressivo, cresce l´ intensità in battuta ( anche se sono 7 gli errori nel set), ed il gioco ospite inizia a diventare piu prevedibile con la correlazione muro difesa offidana che comincia a toccare a muro in modo tale da poter contrattaccare positivamente, al primo time out gli offidani sono avanti 8-6, gli ospiti non riescono ad essere incisivi come nel set precedente e commettono alcuni errori di troppo, i rosso azzurri sono piu in palla, Feriozzo e Rossetti trovano continuità in attacco, i ragazzi di coach Petrelli allungano prima 16-12, poi con due muri e due contrattacchi positivi arrivano fino al vantaggio di 21-15 per chiudere il set sul punteggio di 25-18. Il terzo set vede partire subito forte capitan castelli e compagni che vanno avanti 3-0, ma è un fuoco di paglia, Rosichini catechizza i suoi che rimontano e con due ottimi muri di Vitelli alungano 8-5, gli offidani sembrano un po in palla, ma con un eccellente turno in battuta di gagliardi, con due aces e due errori ospiti trovano la parità a quota 11, il match prosegue punto a punto con i rosso azzurri che sfruttano al meglio l´ottima intesa di gagliardi con i centrali Castelli e Gulli ( 65% di positività in attaco), un piccolo allungo dei rosso azzurri arriva sul 20-18, ma poi l´ arbitro Frattone, prima inverte una decisione per gli offidani poi estrae due rossi e gli ospiti si trovano cosi avanti 22-21, ma qui esce fuori il carattere e l´orgoglio rosso azzurro, con i ragazzi di coach Petrelli che si compattano, prima piazzano due muri, poi due ottimi contrattacchi con Rossetti e portano cosi a casa il set con il punteggio di 25-21. Nel quarto set è l´ equilibrio a farla da padrona, da una parte mister Petrelli raccomanda calma ai suoi e dall´ altra gli ospiti fanno subito vedere che non hanno voglia di tornare a casa a mani vuote, l´ avvio è in grande equilibrio, si gioca punto a punto, con i rosso azzurri che scendono un po in ricezione e gli ospiti che tornano a giganteggiare a muro (5 nel parziale), si va comunque avanti punto a punto, con Vitelli e Cantagallli che rispondono presente a Feriozzi e Gulli, al secondo time out tecnico gli ospiti sono avanti 16-15, i rosso azzurri non mollano e con due difese e contrattacchi gestiti in maniera egregia da gagliardi vanno avanti 22-20, gli ospiti rimangono sul pezzo ed impattano, ma ci pensa ancora Gagliardi con un gioco di prestigio di seconda a regalare il primo set point ai rosso azzurri, gli ospiti lo annullano si procede punto a punto, fino al 26-25 per gli offidani, qui ancora l´ arbitro si erge protagonista e a causa di alcune parole di troppo ammonisce Vitelli, e da giallo e rosso a castelli che abbandona il campo e viene rimpiazzato da Carpini, gli ospiti annullano un altro match point ma alla fine è un errore dei ragazzi scuola Lube a dare set e match sul punteggio di 27-25 ai rosso azzurri
Due ore di gioco, che sono stati un vero e proprio spot per la pallavolo marchigiana, con due formazioni che se le sono date di santa ragione, ma poi è finito come sempre tutto in grandi abbracci, un successo quello offidano che da ancora piu prestigio e risalto all´ ottima stagione dei ragazzi di mister Petrelli che ora venderanno cara la pelle anche nella prossima trasferta di Roma


Fonte: UFFICIO STAMPA

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio