24 Aprile 2024
visibility
NEWS

OFFIDA TROPPO BRUTTA PER ESSERE VERA!!!

17-11-2016 02:37 - News Generiche
Arriva una brutta sconfitta casalinga per la Ciu Ciu Offida volley che tra le mura amiche cede con il punteggio di tre a zero al Falconara, al termine di un Match in cui i rossoazzurri hanno giocato male specialmente in attacco, regalando tanti punti e risultando veramente poco efficaci, regalando così tante occasioni agli ospiti per poter portare a casa il Match, supportati anche da una fantastica serata del opposto Morichelli, mentre per i rossoazzurri un bel esame di coscienza e tanta voglia di non ripetere più quanto di brutto fatto stasera
Mister Chiovini ripropone Gaspari reduce dalla squalifica, per il resto soliti startin six, sono gli ospiti a partire bene in avvio grazie a due ace allungano subito 8-5, i rossoazzurri pero non si scompongono e piano piano provano a rientrare nel set facilitati anche dagli otto errori in battuta dei falconaresi, e raggiungono la parità quota 12, ma per i rossoazzurri inizia la serata no in attacco, prima Rossetti poi Nicotra non riescono a fare cambio palla, la correlazione muro difesa non funziona a dovere e così gli ospiti fanno un bel break che gli permette di allungare sul 21-16 e chiudere 25-20. Nel secondo set la partenza è´ in equilibrio, ma ancora una volta a metà set gli offidani si incastrano (30% in attacco) e così gli ospiti riescono ad allungare 16-12 e poi ancora 21-16, ma quando tutto sembra finito prima Stella al servizio, poi Nicotra e Garofalo in contrattacco suonano la carica e gli offidani raggiungono la parità a quota 24, ed hanno anche un set point che non sfruttano e Morichelli in contrattacco regala la vittoria 27-25. Nel terzo set la musica sembra non cambiare, anzi in avvio sono gli ospiti a continuare a menare le danze, i rossoazzurri sbagliano ancora tanto e si trovano subito sotto 10-5, ma pian piano ci pensa capitan Gaspari a suonare la carica e la musica sembra cambiare con gli offidani che si fanno sotto e grazie a due muri di Gasperi trovano la parità a quota 16, anzi vanno anche avanti 20-18, ma poi gli ospiti impattano a quota 22 e la spuntano 25-23
Una sconfitta che brucia e fa male, ma proprio da questi episodi e´ necessario ripartire per trovare più fiducia e cattiveria nelle prossime uscite e non ripetere certi errori a cominciare dalla trasferta di sabato ad Osimo.


Fonte: Ufficio stampa

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo E-mail per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy
 obbligatorio
generic image refresh

cookie