13 Maggio 2021
NEWS

PRIMA DIVISIONE, LA PROVA E´ COMUNQUE POSITIVA!!!

02-11-2015 00:24 - News Generiche
Buona prova della prima divisione della Ciu Ciu Offida volley, che cade tre a uno in casa con il Comunanza, ma come si usa dire in questi i casi in totale emergenza getta il cuore oltre l´ ostacolo e mette in equilibrio un match in cui le offidane sulla carta partivano nettamente sconfitte, invece con le poche pedine a disposizione la prova è stata sicuramente positiva
Primo set bello e combattuto con le due formazioni che giocano punto a punto, con Martina Scagnoli che tiene nel match il comunanza, le due sqaudre arrivano al rush finale punto a punto, ma è la maggior scaltrezza ed esperienza delle ospiti a venir fuori e vincono 25-22. Totalmente diverso il secondo set dove le offidane aggrediscono al servizio e sono quasi impecabili in attacco, ne esce cosi un set a senso unico dove le rossoazuzrre vincono 25-14, e nel terzo set succede la stessa cosa del secondo ma a parti invertite, le ragazze di coach Ciabattoni commettono troppi errori consecutivi e permettono alle ospiti di piazzare un bel break che le porta sul due a uno. Nel quarto set Comunanza parte forte per chiudere la gara, ma le offidane non demordono e punto a punto si rifanno sotto riuscendo ad arrivare sulla parità a quota 20, ma purtroppo le ospiti nel finale sono piu scaltre e vincono 25-22.
Non resta che leccarsi le ferite, sperare di recuperare qualche pedina e concentrarsi sul prossimo match in casa delle Querce di Monticelli

Fonte: UFFICIO STAMPA

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio