21 Ottobre 2020
NEWS

Serie C femminile: ESPUGNATO IL PALABOARIO

17-02-2014 20:12 - News Generiche
Ancora una volta c´è il "PalaBoario" nel destino dell´OffidaVolley. Ancora una volta una sfida decisiva, tre punti in questi play out posso voler dire molto, ancora una volta contro le Dea di Senigallia.
Esattamente un anno fa il primo match terminò con un burrascoso 3/2 in favore delle locali con un clamoroso regalo arbitrale. Si sa che la vendetta è un piatto che va consumato freddo e le nostre rosso azzurre hanno ampiamente vendicato quel torto quando sabato sera hanno conquistato tre punti con un secco e imponente 3/0.
Primo set tutt´altro che facile: in campo Quercia, Fioravanti M., Mori, Berti, Leoni, Fioravanti M.(L) e Cornacchia che rientra in campo da titolare dopo il lungo stop. Si inizia con quattro battute sbagliate, due per squadra, il che dimostra quanto sia tesa e sentita questa gara. Va avanti Senigallia sul 13/9 e poi 18/15. Ciabattoni si gioca il doppio cambio che da i frutti sperati Fioravanti G. e Citeroni entrano benissimo in clima gara e contribuiscono alla rimonta. Le rosso azzurre accorciano le distanze fino al 23/23 e chiudono in rimonta un set complesso ma fondamentale.
Il secondo set vede le offidane subire inizialmente gli attacchi della Lucconi che porta avanti le sue sul 7/5. Ma prima Cornacchia le chiude le porte con due muri punto di fila, poi Capitan Fioravanti eguaglia e la squadra vola, si esalta e tutto comincia a riuscire. La palestra è bassa eppure Fioravanti controlla le difese in maniera egregia permettendo a Quercia di servire Leoni e Berti che sbriciolano muro e difesa avversarie. Il vantaggio rosso azzurro aumenta progressivamente dal 13/10 arriva fino al 22/18 e poi il parziale viene abilmente archiviato con un bel 25/19.
Il terzo set inizia malissimo: 4/1 per le Dee. Ciabattoni ferma immediatamente il gioco e striglia pesantemente le sue. Teme di rivedere il terzo set giocato con Treia dove errori stupidi e evitabili hanno portato le rosso azzurre al quarto parziale. Le sue parole toccano nel profondo le nostre atlete che rientrano con un´altra testa. Cala nettamente il numero di imprecisioni, aumenta la concentrazione e con un buon turno di battuta di Mori e i primi tempi di Fioravanti M. le rosso azzurre si impongono sulle avversarie chiudendo il set in 20 minuti con un eloquente 25/17.
Grande partita. Importante per il risultato e per il morale. Espugnare il PalaBoario era nella lista delle cose da fare. Ora però i festeggiamenti sono finiti. Sabato si va di nuovo in trasferta e si gioca contro la diretta inseguitrice che è ad un solo punto dalle nostre: CastelBellino.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio