19 Maggio 2022
NEWS

COPPA ITALIA SERIE D: UNA GRAN BELLA PARTITA!

23-06-2021 16:20 - News Generiche
Offida. In un caldo, afoso, torrido pomeriggio di fine Giugno, va in scena un quarto di finale di Coppa Nazionale di serie D. Ad incrociare le armi sono la squadra della Ciù Ciù Volley Offida e la Gioca Volley Team Urbino. Le offidane sono arrivate prime nel loro girone mentre le urbinati hanno finIto al secondo posto con una partita in meno disputata. Il palazzetto accoglie le due squadre con un caldo rovente, da togliere il respiro. Inizia il protocollo di avvicinamento all'inizio dell'incontro e le squadre iniziano a studiarsi mentre i due team tecnici si scambiano le ultime impressioni con grande cordialità. L'arbitro apre le danze con il suo primo fischio, da ora in poi si pensa solo a giocare e vincere più punti possibili per arrivare per primi al numero dei tre vinti.
Il primo parziale vede la squadra di casa aggressiva in battuta e molto attenta nella fase break point tanto da sorprendere la più esperta squadra ospite e vincere il primo parziale abbastanza agevolmente, 25-18. Il caldo rende difficile ogni movimento ma tutte le ragazze in campo danno il massimo, perché contro questo caldo non c'è allenamento che tenga se non la voglia di vincere. Il set va avanti punto a punto, fino a quando la schiacciatrice offidana, classe 2001, Benfaremo, in assoluto la migliore in campo fino a quel momento, si libra in aria, compie l'ennesimo colpo magistrale e nella fase di ricaduta si sente sfiorare, appoggia male il piede e sente un forte dolore al ginocchio. Tutto ciò causa la sua prematura uscita dal match. Le rosso-azzurre accusano il colpo, subendo un piccolo break.
A quel punto però esce fuori il carattere delle offidane, che pareggiano il conto, portandosi in avanti nel punteggio, chiudendo il set 25-23.
Due a zero.
Ora la squadra ospite ha solo una possibilità ed è quella di vincere il set per cercare di continuare a sperare nel passaggio del turno. L'afa continua a mordere i muscoli di tutte le giocatrici in campo ed il set va avanti con un sostanziale equilibrio fino a quando la Gioca volley si porta sul 20-24. Ancora una volta il gruppo del capitano Fioravanti si stringe come un pugno e recupera fino al 23-24, quando un colpo in attacco della schiacciatrice ospite, lungo, sulla linea di fondo sancisce la vittoria, del set, per le squadra ospite.
Ora entrambe le squadre devono riordinare le idee, un po' offuscate dal caldo torrido che ancora attanaglia il palazzetto offidano . L'impatto sul quarto parziale è a favore delle urbinati anche se la squadra della Ciù Ciù rimane sempre attaccata alle avversarie. Il parziale è in equilibrio fino a quando le ospiti trovano lo spunto giusto per portarsi di qualche punto avanti e questo gap riusciranno a portarlo fino alla fine, chiudendo in 21-25. In questo set si è vista la differenza data dai centimetri a favore delle giocatrici della Volley Team Urbino che gli permette di arrivare molto più facilmente su alcuni palloni a differenza dello sforzo fisico dovuto dalle giocatrici della Ciù Ciù. Nonostante questo il quinto set inizia tutto a favore delle padroni di casa che in batter d'occhio si portano sul 7-2. A questo punto inizia un po' a farsi largo l'idea dell'impresa che, insieme al caldo, blocca i muscoli di qualche giocatrice. Le ospiti si rifanno sotto con tutta la loro esperienza e dopo il cambio di campo, assestano il colpo che le porterà alla vittoria dell'incontro.
Una gran bella partita giocata da due ottime squadre che avrebbero potuto e dovuto incontrarsi più avanti, per dare il giusto palcoscenico meritato da tutte le giocatrici che hanno disputato la gara. Gara disputata in condizioni difficilissime ma che sicuramente hanno migliorato tutte le contendenti in campo. Un pensiero va alla nostra "MEMI" Maria Franca, che ha dovuto abbandonare forzatamente questa partita, lasciando però un segno indelebile su questa stagione. Stagione lunga 17 mesi che ha messo a dura prova giocatrici, società, allenatori, preparatori fisici, custodi, famiglie ma con la consapevolezza che il sacrificio ci ha nobilitato.
Un plauso alla squadra di Urbino, che lascia i calanchi offidani, vittoriosa. Questa partita però ci lascia la consapevolezza che le ragazze della Ciù Ciù Volley Offida non hanno lesinato le proprie forze e si sono battute contro il caldo e contro un avversario tosto dimostrando di poter andare oltre i propri limiti e questa è una caratteristica che in pochi hanno e chi ce l'ha può ambire a grandi traguardi.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

cookie