30 Novembre 2021
NEWS

QUATTRO CHIACCHIERE CON...CHIARA DI IULIO

25-10-2021 12:34 - News Generiche
Conosciamo meglio la madrina del Marche International Volley Cup Chiara Di Iulio

Ciao Chiara, cosa rappresenta lo sport per te?
Per me lo sport è un veicolo educativo e culturale dalla massima potenza . Sport è divertimento, sport è cultura, sport è disciplina, sport è educazione, sport è ricreazione della salute fisica e mentale, sport è abbattimento delle barriere e delle differenze, sport è inclusione, sport è crescita, sport è un enorme abbraccio che prende grandi e piccoli, abili e disabili, coloro che credono o no, lo sport ti abbraccia senza far caso al colore della tua pelle , lo sport è il linguaggio comune e mondiale attraverso il quale si puo esprimere l'amore.

Come è nato il tuo amore per la pallavolo?
Sotto casa, in cortile dove passavo i miei pomeriggi con il mio inseparabile supersantos o il supertele contro il mio amico muro . Tutti tutti i santi giorni, senza sosta. In realtà poi sono sempre stata dentro l' ambiente sportivo e a contatto con sin da piccina piccina, ero sempre in palestra dato che a casa mia madre giocava a pallavolo e mio padre a calcio


Come riassumeresti in 3 parole la tua carriera sportiva?
SACRIFICIO, PASSIONE, EMOZIONI

Quali sono le caratteristiche che deve avere una buona pallavolista?
La buona pallavolista deve sempre sapersi DIVERTIRE ed EMOZIONARSI mentre GIOCA A PALLAVOLO, dovrebbe essere in grado di:
DARCI SEMPRE A TUTTA , 100%
Offrire Disponibilità nei confronti della squadra
Lavorare per perfezionarsi sempre, non esiste età, fin quando giochi puoi crescere
Spirito di iniziativa
Voglia di crescere, migliorare per essere la migliore
Saper soffrire e resistere nel momento della difficoltà e avere pazienza nel momento in cui le cose non arrivano e a saper non mollare mai, perchè quello è il momento di crescita


Cosa ti ha spinto ad accettare di diventare testimonial del Marche International Volley Cup?
Due sono le cose che più mi hanno spinto ad accettare di diventare il testimonial del marche International volley cup: gli occhi di Paola che si illuminavano e si commuovevano quando mi raccontava di cosa significa per l'Offida Volley il torneo e tutta quell'atmosfera che ruota attorna alla preparazione dello stesso e di come viene vissuto da tutta la cittadina di Offida ; poi sicuramente Il coraggio espresso dalla società Offida Volley che vuole ripartire dopo le annate condizionate dal covid in cui eravamo impossibilitati o meglio limitati a svolgere la quotidianità e il nostro sport e che oggi ,attenendoci e rispettando tutte le direttive e norme riguardo il covid-19, l'Offida Volley , con responsabilità ed entusiasmo, vuole assolutamente ripartire con entusiasmo ed energia a perpetrare lo svolgimento del torneo arricchendolo sia con la figura del “testimonial”, sia del premio finale legato ad un giudizio tecnico.

Pensi possa essere un buon banco di ripartenza dopo questa sosta forzata dettata dall'emergenza Covid?
Assolutamente, ritengo che queste sono le iniziative che trasmettano la voglia di voler tornare a una nuova normalità, con maggiori consapevolezze e attenzioni volte a migliorare gli eventi o tornei sportivi.

Un messaggio per tutti i giovani che fanno sport?
Ragazze e ragazzi siate educati, pazienti, determinati, disponibili ai cambiamenti: lo sport apre la mente e il cuore se sapete accoglierlo in toto nella vostra vita e fatene un maestro di vita con i suoi grandi valori. I grandi risultati arrivano con tanto sacrificio e impegno. Ma soprattutto chi fa sport sarà l'uomo e la donna del futuro che aiuterà sempre chi ha più bisogno, come ci insegna la nostra pallavolo: mettiamoci a disposizione.

Il messaggio piu importante mi piacerebbe rivolgerlo ai genitori:

Supportiamo i nostri figli a intraprendere una disciplina sportiva, specie uno sport di squadra, soprattutto la pallavolo, lo so, sono di parte!!!! Ma oggi i valori dello sport di squadra aiutano noi genitori nell'educazione dei nostri figli.

Lo sport aiuta le famiglie ad educare, a trasmettere disciplina e a saper far rispettare le regole ai nostri figli. Spero vivamente di non sentir più frasi del tipo”se non vai bene a scuola non ti mando più a giocare a pallavolo” ( o altro..) e mi auspico un cambiamento di attitudine scolastica nei confronti degli alunni che praticano le discipline sportive. Inoltre è compito di Noi Genitori DARE L' ESEMPIO ai nostri figli, ricordiamo della nostra responsabilità e del nostro ruolo dietro le quinte che presupèpone un impegno indiretto tanto grande quanto il loro che stanno svolgendo attività, studio o altro,che noi siamo modelli per loro e ogni loro risultato è frutto anche del nostro impegno indiretto. Questo ci aiuterà a partecipare alla vita di nostro figlio, ad essere informati su cpome crescono. Ritorniamo a legittimare, come facevano i nostri nonni, l‘importanza delle figure come gli insegnanti scolastici o gli allenatori nell' educazione delle nostre bambine e bambini.

Cari genitori Ritroviamo il nostro impegno e il nostro tempo nella crescita dei nostri figli e a responsabilizzarli dolcemente e gradualmente.










Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
icona chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

cookie