30 Gennaio 2023
NEWS

OFFIDA SBANCA OSTRA!!!

24-03-2014 12:05 - News Generiche
Scatto d´orgoglio della Ciu Ciu Offida Volley che, nonostante l´ennesima settimana travagliata vissuta dai ragazzi di Petrelli e Traini, riesce a tirare fuori una prestazione finalmente di livello, sfoderando l´orgoglio e la tigna che avevano contraddistinto il cammino rosso azzurro fino ad un mese fa.
Avversario di turno quell´Ostra Vetere che aveva sbancato il Palavannicola all´andata e che con una vittoria manterrebbe accesa la speranza di prolungare la stagione; i ragazzi di Coach Mattioni, però, si sono trovati di fronte una formazione picena troppo determinata e, a parte un sussulto d´orgoglio nel terzo set, la partita non è sembrata mai in discussione.
Il primo parziale vede gli offidani privi di Lanciotti, con Damiani in cabina di regia e Coach Petrelli scalpitante e a disposizione in panchina; anche un redivivo Salvucci inizia la sua partita ai box, ma la voglia di essere utile è tanta e Fares non lo fa rimpiangere.
Dopo le prestazioni sottotono dell´ultimo periodo, lo scatto di Castelli e compagni è perentorio: in quaranta minuti siamo già 0-2 con parziali che la dicono lunga sulla superiorità offidana: 13-25, 16-25, con Terranova e Gaspari a bombardare gli anconetani e Traini ottimo nell´alternare la clava e il fioretto; su tutti, però, Tito Damiani, lucido, brillante e spigliato come non mai: obbiettivo del giovane virgulto non far giocare Petrelli che, si sa, se entra non esce più...
Tutto troppo facile, Coach Petrelli lo segnala alla squadra che, in verità, continua a giocare su buoni livelli: cambia però l´atteggiamento dei padroni di casa che non ci stanno a fare da comparse di fronte ad un folto pubblico: le qualità di Bellomaria vengono fuori, Moretti imperversa al centro e diventa una spina nel fianco della difesa offidana; il terzo set va via punto a punto con Ostra sempre un passo avanti: sul 24-22 un ace di Tavoletti rimette in corsa i rosso azzurri, ma il punto successivo, lungo, caotico, vede prevalere la voglia locale di prolungare il match: 25-23 e si va al quarto.
A questo punto riemerge dagli inferi Salvucci che, come se niente fosse successo, si fa carico di buona parte della ricezione; Cacchiarelli, tra una gran difesa e un insulto a Gaspari lancia la volata ai suoi: al cospetto di un trafelato Presidente Stracci giunto a Serra de´ Conti per fare filotto, ci pensa Terranova con un ace a chiudere la contesa sul 16-25.
Adesso sarà importante mantenere la carica finalmente ritrovata, ma da questo punto di vista arriva una trasferta che di sicuro non ci lascia indifferenti e che non bisognerà preparare dal punto di vista motivazionale: si va ad Osimo a tentare di contendere il secondo posto a Gagliardi e compagni di fronte ad un caldo pubblico; mancano tre punti per essere certi di evitare i quarti di finale e non sarebbe poi male andarceli a prendere sabato...

Fonte: UFFICIO STAMPA

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo E-mail per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy
 obbligatorio
generic image refresh


cookie