23 Luglio 2019

NEWS

PRIMA DIVISIONE: PROSEGUE LA MARCIA VERSO LA PROMOZIONE....

13-05-2019 10:11 - News Generiche
Paola Benigni, Presidente della Ciu’ Ciu’ Offida volley, arriva al PalaVannicola in largo anticipo per essere vicina alla squadra in questa importantissima partita fin dal primo minuto. Monte Urano dopo aver agevolmente eliminato una settimana fa Montegranaro in gara 2, arriva ben riposata e carica per la sfida, mentre le offidane hanno dovuto dar fondo a tutte le energie fisiche e mentali per battere Ascoli 1986 solo 2 giorni or sono nella durissima gara 3 .-

Il primo set parte con entrambe le squadre che si rispettano e si temono, cio’ oltre al punteggio appaiato si evince dal numero altissimo di battute sbagliate. Qualcosa succede sul punteggio 12 10 quando le offidane spinte da un’ottima prestazione di Capitan Zuppini suona la carica e gli attaccanti iniziano a girare a meraviglia, Massari oramai un muro invalicabile affonda colpi che piegano il morale di Monte Urano ed il set si chiude 25 19.

Nel secondo Mister Pasqualini dotato di elementi equivalenti, effettua un ottimo ed opportuno turn over . L’inizio del set ricalca il primo, con le offidane avanti di qualche punto annullano con gli errori in battuta la possibilità di allungare il vantaggio. Carosi che oltre ad assestare attacchi efficaci nel campo avversario nel bisogno si trasforma anche in palleggiatore. L’esperienza di Sciarroni gioca un ruolo fondamentale nella vittoria del set e gli attacchi dei martelli e dell’opposto fermano vengono neutralizzati da una Comini che oramai effettua prestazioni di categoria superiore. Alla fine il set viene portato a casa dalla Ciu’ Ciu’ per 25 a 22.-

Nel terzo set per la prima volta, Monte Urano allunga su 6 9 , il mister chiama tempo e striglia la squadra che recepisce in toto i consigli del mister. Da qui in poi , l’attacco con Benfaremo e Fioravanti riparte a macinare punti, Assenti cancella il malocchio della battuta ed assesta un break di 6 punti consecutivi. Il solco scavato viene mantenuto ed ampliato dalle battute devastanti di Giudici e gli attacchi di Cruciani. Tutto liscio fino al punteggio di 24 15 quando Monte Urano spaventa Offida e si riavvicina minacciosa fino a 24 20 ma il prodigioso recupero si inceppa ed il set si chiude 25 20.-

Da sottolineare la regia di Peroni e Listrani che con il palleggiatore avversario hanno regalato al pubblico giocate di alto livello.

La Società chiede una massiccia presenza di pubblico per sostenere la squadra nella difficilissima trasferta a Monte Urano, campo imbattuto, dove la trasferta precedente terminò a favore delle fermane. Ciò dovrà servire per tenere altissima l’attenzione e la concentrazione per l’ostica e fondamentale gara 2.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio