28 Ottobre 2020
NEWS

TANTA FATICA, MA ARRIVA UN ALTRA VITTORIA!!!

20-10-2013 17:46 - News Generiche
Al termine di una battaglia di cinque set ed oltre due ore di gioco, la Ciú Ciú Offida espugna l´insidioso campo di Monturano, conservando l´imbattibilità stagionale.
L´incontro è stato immediatamente condizionato dall´infortunio di Capotondo, che privava i locali di una delle loro principali risorse offensive; l´accaduto aveva l´effetto di far moltiplicare le forze ai padroni di casa per sopperire alla grave perdita, e di anestetizzare i rosso azzurri che, a torto, ritenevano di poter avere vita facile: nulla di più sbagliato!
I primi tre parziali procedevano a strappi, con i ragazzi di Petrelli e Traini che davano l´impressione di poter prendere il largo ma cadevano sempre in errori dovuti ad un nervosismo inspiegabile: il gioco faticava a scorrere, il muro difesa difficilmente aveva la meglio sull´attacco avversario che poggiava sulla buona vena dei due centrali e sull´esperienza dell´opposto Formentini; così, dopo un´ora e mezza si pallavolo tutt´altro che esaltante, le squadre si ritrovavano sul 2 a 1 per i locali in virtù dei seguenti parziali: 24-26, 25-23, 25-23.
Dal quarto set, finalmente la musica cambiava: si cominciava a lavorare meglio in difesa togliendo sicurezze all´avversario, Gaspari, Castelli e Terranova trovavano in modo costante soluzioni vincenti ben innescati da Lanciotti; Tavoletti, subentrato a Traini, tenva alto il livello dell´agonismo, mentre l´alternanza tra Salvucci e Fares portava buoni risultati; il 17-25 stava a testimoniare una superiorità nel parziale mai in discussione.
Il tie break iniziava male per i nostri, ma ormai l´inerzia dell´incontro era completamente dalla parte di Castelli e compagni che ritrovavano subito il bandolo della matassa; un azzeccatissimo doppio cambio con Damiani e Traini protagonisti, unito a grandi difese di Cacchiarelli, scavava il solco definitivo per l´ 8-15 finale.
Partita dunque in agri dolce per i nostri: si poteva fare bottino pieno contro una squadra in difficoltà per le assenze, ma si poteva anche sbandare ulteriormente e raccogliere una brutta sconfitta... Alla fine bene così, ma per essere ancora più protagonisti in questa prima fase, bisognerà lavorare maggiormente di squadra cercando di sopperire alle difficoltà dei singoli in ogni fase delle partite.
Un sincero "in bocca al lupo" allo sfortunato Mirko Capotondo, con la speranza di ritrovarlo quanto prima in campo.
Prossimo appuntamento per l´Offida Volley sabato pomeriggio alle 18.30 contro i capoclassifica e favoriti per la vittoria finale Montalbano: di sicuro servirà ben altra consistenza per mantenere l´imbattibilità e poter scavalcare in testa al gruppo i forti maceratesi.

Fonte: UFFICIO STAMPA

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio